venerdì 4 Dicembre 2020

Sanità: approvato il piano di rientro

PIEMONTE – Il Tavolo interministeriale di verifica dei  sul tema Sanità, ha approvato, con alcune clausole che saranno recepite con provvedimenti in via di definizione, i programmi operativi del Piano di rientro e di riqualificazione della spesa sanitaria 2013-2015, presentati dalla Regione ed oggetto in questi mesi di un dettagliato esame e di un costante confronto tra l’amministrazione regionale e i Ministeri della Salute e dell’Economia.

L’impianto complessivo è stato approvato con un positivo apprezzamento per i livelli essenziali di assistenza (LEA), giudicati in ulteriore miglioramento rispetto al recente passato. Per la parte economica, in base ai dati forniti dalla Regione, al 30 settembre 2013 la riduzione dei costi del sistema nel suo complesso era di 122 milioni di euro, in coerenza con la previsione di 150 milioni annui che era stata indicata nelle precedenti riunioni del Tavolo. Si stanno consolidando gli effetti dei provvedimenti adottati per il contenimento della spesa, in applicazione della normativa statale, ad iniziare dalla spending review.

Si apre ora una fase transitoria finalizzata all’uscita del Piemonte dal Piano di rientro, che richiede un ulteriore forte impegno dell’amministrazione regionale e delle direzioni generali delle aziende sanitarie.

Nei prossimi mesi, infatti, il Tavolo proseguirà il monitoraggio per verificare il conseguimento effettivo degli ulteriori obiettivi che sono stati indicati per il 2014 ed il 2015, nell’ottica dell’efficienza e del mantenimento dei servizi erogati ai cittadini.

Il Tavolo interministeriale, infine, ha espresso apprezzamento per il supporto tecnico fornito da Agenas alla Regione.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Oggi 1.586 casi positivi in Piemonte; 47 in Canavese

CORONAVIRUS - L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.568 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’8,8% dei 17.897 tamponi...

PIEMONTE – Vendite promozionali anche dopo il 5 dicembre

PIEMONTE - In Piemonte sarà possibile continuare ad effettuare vendite promozionali anche oltre il 5 dicembre. Per andare in contro alle esigenze dei negozianti...

CORONAVIRUS – Scende ancora il numero dei positivi e anche il rapporto di incidenza

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 52 nuovi casi positivi; 326 in meno per un totale attuali di 5531 positivi. È sceso il...

CORONAVIRUS – RSA: nuove modalità per le visite; test rapidi anche per i visitatori (CIRCOLARE)

CORONAVIRUS - Il Ministero della Salute ha emanato una circolare (link qui) in cui si prevede che i direttori possano decidere di consentire l’accesso...

CORONAVIRUS – Dai dati della serata di lunedì 30 novembre, sono in calo i casi positivi

CORONAVIRUS – In calo i contagi. I bollettini della serata di ieri, lunedì 30 novembre, riportano 1185 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19...

Ultime News

CORONAVIRUS – Nuove ordinanze: il Piemonte resta in zona arancione

CORONAVIRUS - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato tre nuove Ordinanze sulla base dei dati della Cabina di Regia (DM 30 aprile 2020) che si...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, 4 dicembre, in Canavese, Piemonte e Italia

CORONAVIRUS – Oggi, venerdì 4 dicembre, l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha registrato 2132 nuovi casi, con 20.846 tamponi eseguiti, per una percentuale...

CANAVESE – Scende il numero dei ricoverati in reparto e in terapia intensiva; Vercellino sul nuovo ospedale

CANAVESE – Cala lievemente la pressione sul sistema sanitario canavesano. Dagli aggiornamenti forniti in data odierna dall'Asl To4 al momento sono 504 i pazienti...

RIVAROLO CANAVESE – Lutto per la scomparsa di Franco Vittone, ex Presidente del Grap di Pasquaro

RIVAROLO CANAVESE – La città, il modo dell'associazionismo e in particolare frazione Pasquaro, in lutto per la scomparsa di Franco Vittone, 80. Franco Vittone ha...

ASTI – Vigili del Fuoco del Comando provinciale in stato di agitazione

ASTI - “E’ la prima volta che i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Asti entrano in stato di agitazione. A mia memoria...