CASTELLAMONTE – I Consiglieri di minoranza Giuliana Reano e Pasquale Mazza, hanno inviato alla Provincia, e in particolare all’Assessore alla Viabilità Alberto Avetta, una proposta per la riduzione della velocità sulle strade provinciali di ingresso alla città di Castellamonte.

Mazza“A seguito della richiesta di molti cittadini, ed in qualità di consiglieri comunali della città di Castellamonte, – hanno scritto sulla missiva – al fine di rendere più sicuri dal punto di vista viario gli ingressi della città, sottoponiamo all’attenzione le seguenti soluzioni:

  • Via Piccoli (zona ingresso scuola media Cresto): posa di apparecchiature per il rilievo della velocità (velo ok) e posa di dossi rallentatori.
  • SP 58 ( zona mulino di Piova e frazione Spineto): posa di apparecchiature per il rilievo della velocità (velo ok).Giuliana Reano
  • Incrocio per la frazione Preparetto: posa di apparecchiature per il rilievo della velocità (velo ok).
  • Via XXV Aprile (Ingresso città verso piazza della Repubblica).

Pertanto siamo disponibili a fare un incontro sulla proposta di cui sopra.”

I Consiglieri segnalano, inoltre, che anche che il marciapiede di via XXV Aprile è da mettere a norma, intervento promesso dall’amministrazione fin dal 2008, nella proposta di sviluppo della città, e mai attuato.