Franco Papotti

CANAVESE – Con l’inizio del nuovo anno scolastico sono ritornati i numerosi casi di disservizio per gli studenti pendolari del Canavese e del Chivassese che quotidianamente usufruiscono dei mezzi di trasporto pubblico GTT: pessime condizioni dei mezzi, autobus stipati all’inverosimile e ritardi nel rispetto degli orari. Uno scenario che si ripresenta puntuale ogni anno.

Franco Papotti
Franco Papotti

Su questo argomento il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Provinciale, Franco Papotti, ha presentato un’interpellanza in Consiglio Provinciale con cui chiede che la Provincia voglia prontamente intervenire nei confronti di GTT al fine di garantire agli studenti e a tutti gli utenti del trasporto pubblico locale un servizio dignitoso e privo di disservizi.

“Le recenti cronache locali parlano di numerosi casi di disservizio, – afferma Papotti – di pessime condizioni dei mezzi, di autobus stipati all’inverosimile, di ragazzi lasciati a terra, di ritardi nel rispetto degli orari. È una situazione non accettabile, tanto più se si considera che molti degli utenti sono studenti in età minorile e che quasi tutti gli studenti hanno già acquistato un abbonamento annuale. Con l’interpellanza di cui sono primo firmatario chiedo dunque espressamente che la Provincia voglia prontamente intervenire presso GTT affinché tutti gli utenti del trasporto pubblico locale possano usufruire di un servizio moderno ed efficiente, senza che abbiano più a verificarsi i recenti numerosi casi di disservizio”.