CASTELLAMONTE – Domenica 29 settembre, alle 11, si terrà la Cerimonia di Chiusura della 53^ edizione della “Mostra della Ceramica”.

mostraL’Associazione Artisti della Ceramica in Castellamonte, ha realizzato un pannello in terra rossa di Castellamonte, ingabbiata e smaltata, da donare al Comune di Castellamonte, che verrà collocato in una parete dell’edificio comunale, in Via Largo Talentino, a fianco del monumento dell’Alpino Talentino.

Miro Gianola ha provveduto alla stesura del progetto da realizzare a più mani. L’artista ha presentato un bozzetto ispirato alla tradizione locale: “la liberazione della Bela Pignatera durante il periodo del Tuchinaggio in Canavese”.

Hanno aderito all’esecuzione del progetto, oltre l’artista Miro Gianola, Anna Borrattaz, Giovanni Carbone, Maurizio Grandinetti e Brenno Pesci.

L’altorilievo di dimensioni cm. 360 x 180 contiene le figure della Bela Pignatera, del Console e del popolo in rivolta, nel momento della liberazione dell’audace popolana.

L’Associazione Artisti della Ceramica ha voluto inserire anche la figura di Nicola Mileti, indimenticabile organizzatore e vera anima del carnevale castellamontese . Il pannello è stato realizzato e cotto nei locali del Centro Ceramica Fornace Pagliero, messo a disposizione dell’attuale presidente dell’Associazione Daniele Chechi.