CASTELLAMONTE – Un ulteriore riconoscimento di prestigio ha rischiarato il già luminoso successo del Centro Ceramico “La Fornace” della frazione Spineto di Castellamonte. Proprio in questi giorni, infatti, la storica sede della lavorazione della terra rossa è stata riconosciuta come sede espositiva di prestigio e inserita nel circuito di Torino Musei.

change2-spenderDice, giustamente soddisfatto, il proprietario Daniele Chechi: “Il Fatto che Torino Musei ci abbia inseriti nel suo circuito ci premia degli sforzi compiuti in questi anni. Siamo onorati da questo riconoscimento e ci impegneremo ancora di più per far sì che La Fornace continui ad ospitare allestimenti di respiro internazionale con ospiti di fama mondiale come quelli che stiamo attualmente già proponendo con la mostra Change 2 che resterà visitabile fino al 29 settembre.

Spronati da questo nuovo traguardo, stiamo già pensando ai futuri progetti artistici da proporre ad un pubblico anch’esso sempre più eterogeneo ed internazionale”.

“Change 2”, che ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, accoglie artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero che affiancano, attraverso le numerose sale della Fornace, gli artigiani ed artisti locali.

Change 2 è visitabile fino al 29 settembre il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.
Per informazioni telefonare ai numeri 0124.582642 e 334.3145915 oppure scrivere a ceramichecielle@libero.it