OZEGNA – Nonostante la pioggia che ha costretto gli organizzatori (Comune, Pro Loco e Enti Ozegnesi), a stravolgere i programmi della Festa Patronale Natività di Maria Vergine, facendo saltare, nella serata sabato, il Concerto della Banda “Succa Renzo”, previsto in piazza, i festeggiamenti hanno riscontrato l’abituale favore del pubblico.

ozegna-3 ozegna-2 ozegna -1Durante la kermesse si sono potute ammirare le opere xilografiche di Gianni Verna, da sempre indiscusso artista, oppure tentare la fortuna al banco di beneficenza pro Telethon, l’organizzazione che opera in favore della ricerca per arrivare alla cura delle malattie genetiche rare.

Sette artisti in piazza (spostati al coperto a causa della pioggia), per quest’edizione della Festa Patronale, che si sono espressi sul tema “Le cascine di Ozegna, la terra e l’uomo”.

La Festa è inserita nella rassegna Settembre Ozegnese che proseguirà il prossimo fine settimana, sabato 14 e domenica 15, con la Festa di San Besso; il 28 e 20 settembre con la Festa per il 40° anniversario del Gruppo Majorettes Le Amarenas e si concluderà il 6 ottobre con “Ozegna: storia, tradizioni, agricoltura – La sagra della Pannocchia”.