CUORGNÈ – “Contemporaneous- Twins Seven- Seven and more” è il titolo del vernissage di Arte Africana Contemporanea che si è tenuto a Palazzo Arduino, sabato scorso, 31 agosto, iniziativa promossa dall’associazione no profit Tutti Artisti TuArT che agisce a favore dei bambini in difficoltà rappresentata dal presidente e socio fondatore Osvaldo Moi in collaborazione con Giovanna Giachetti.

Arte-contemporanea-africana-3«La finalità della mostra è quella di far emergere l’arte e la cultura africana – spiega Giovanna Giachetti ha trascorso buona parte dei suoi anni tra Nigeria e Botswana, innamorandosi della cultura africana – quasi mai portata alla luce dai media.»

La mostra, incentrata sulla figura dominante di Twins Seven-Seven (uno tra i principali precursori dell’arte Arte-contemporanea-africana-2 Arte-contemporanea-africana-1 arte-contemporanea-africanacontemporanea nigeriana, conosciuto a livello internazionale),, raggruppa nove artisti nigeriani selezionati tra gli innumerevoli altri che compongono l’ampio mosaico del panorama contemporaneo nell’arte figurativa nigeriana.

In mostra si potranno ammirare 27 dipinti di cui numerosi di grande formato, di 9 artisti nigeriani e quattro statue di GioGia, opere inserite per creare un parallelo tra un’artista italiana cresciuta in Nigeria e gli autori locali della sua stessa generazione.

«In futuro vorrei riuscire a realizzare una mostra – conclude Giachetti – ancora più ampia e approfondita.»

Durante i mesi di apertura, 500 cataloghi “Dagli spiriti alle forme” saranno distribuiti in cambio di un’offerta libera il cui ricavato sarà devoluto all’associazione onlus “Una casa per gli amici di Francesco”, mentre un altro catalogo accompagna la mostra “Contemporaneous, Twins Seven- Seven and more”.

L’esposizione sarà visitabile fino al 30 ottobre il sabato dalle 15 alle 19, la domenica dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 19, negli altri giorni della settimana su appuntamento telefonando al 335/6492841.