TORINO – Al via il servizio di transfer low-cost per il collegamento tra l’aeroporto di Torino Caselle e Torino centro città (Stazione Lingotto) operato da Terravision in partnership con Formento Autoservizi

aeroporto_torino_Terravision Group, leader nel settore del transfer aeroportuale low cost, a partire dal 7 agosto 2013 opererà, in partnership con Formento Autoservizi, un nuovo servizio di collegamento bus tra l’aeroporto di Torino Caselle e Torino centro città (Stazione Lingotto). Il transfer effettua fermate intermedie nei luoghi di interesse e di interconnessione con altri mezzi di trasporto, a tutto vantaggio della comodità dei passeggeri: Via Botticelli, Corso Casale a due passi dal centro storico, Torino Esposizioni, Via Giordano Bruno nei pressi dello Stadio Olimpico, la Stazione  Lingotto nel cuore di un polo sportivo e culturale che comprende istituti scolastici, centri sportivi e un distaccamento della RAI. Tanti i luoghi di rilievo serviti dalla Linea: la zona Ospedali, Facoltà Universitarie, le aree residenziali e popolari di Piazza Sofia e Piazza Rebaudengo.

Con un costo del biglietto di soli €5,50 (sola andata) e tariffe child friendly (€4 per i bambini fino ai 12 anni di età) Terravision fornisce la soluzione più economica per raggiungere l’aeroporto, ma anche quella più comoda grazie ai confortevoli pullman granturismo che compongono la flotta.

Terravision garantisce ogni giorno 16 corse per l’aeroporto, offre la più ampia copertura di orari con partenze in corrispondenza degli orari di arrivo e partenza dei voli, 7 giorni su 7, ed un’elevata frequenza del servizio.

E’ possibile acquistare il biglietto del servizio di transfer per l’aeroporto:

  • online sul sito web www.terravision.eu
  • alla Stazione di Torino Lingotto e presso tutte le fermate del bus Terravision
  • presso i punti vendita aeroportuali Terravision presenti sia all’aeroporto di Torino Caselle (in area Arrivi) che in numerosi aeroporti con voli diretti a Torino (Alghero, Barcellona, Bari, Brindisi, Cagliari, Lamezia Terme, Palermo, Trapani, Stansted e Charleroi).

Il lancio del servizio, nato da un’iniziativa privata senza il sostegno di interventi economici pubblici, è stato possibile grazie all’impegno congiunto dell’Agenzia per la Mobilità Metropolitana di Torino e dell’Assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte e della Provincia di Torino che hanno così consentito ai viaggiatori ed alla Città di Torino di usufruire di un servizio davvero conveniente.