CASTELLAMONTE – Una cifra simbolica e’ stata donata dall’Associazione Lions Club Alto Canavese, a Loris Sapia, il giovane castellamontese che ha lavorato per circa sei mesi al Centro Studi Nigra, contribuendo al progetto di riorganizzazione e valorizzazione dei documenti relativi a Costantino Nigra.

Loris sapia“Sapia – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Castellamonte, Nella Falletti –  si è impegnato parecchio, dedicando allo studio e al riordino di questi documenti tutto il tempo lasciato a disposizione dagli studi di Archivista. Naturalmente – conclude Falletti – il lavoro di riorganizzazione del Centro Studi, mirato alla conoscenza e valorizzazione di questo grande personaggio storico, prosegue.”