RIVAROLO CANAVESE – Il Festival Internazionale “In Canavese la musica è… note senza confini“, organizzato dal Coro Polifonico Città di Rivarolo Canvese

coroGiunto alla IX edizione, “In Canavese la musica è…note senza confini”,  è un’iniziativa di grande respiro che dal 2005 ad oggi ha portato a Rivarolo Canavese, realtà musicali quali l’Orchestra Sinfonica di Bacau, l’orchestra giovanile di Stoccolma, il Methodist Choir di Houston oltre a vari artisti formatisi nei più prestigiosi conservatori italiani. Fra i vari appuntamenti dell’edizione 2013 sarà protagonista il Coro Femminile del Sankt Annae Gymnasium di Copenhagen, ripetendo l’esperienza vissuta nel 2005 e nel 2010, anni in cui si gettarono le basi di un’amicizia e di una collaborazione sincera e profonda tre l’Istituto danese e il Coro Polifonico Città di Rivarolo Canavese.

L’Istituto fu fondato nel 1973, sotto il patrocinio di S.A.R. principessa Benedikte, ed è il Coro ufficiale dell’ Helligaandskirken (Chiesa dello Spirito Santo) a Copenhagen. È composto da una trentina di ragazze di età compresa tra i 13 e i 16 anni che frequentano la scuola comunale di musica corale. Ragazze dunque giovanissime, ma coroche sono state in tour in tutto il mondo, negli Stati Uniti, Canada, Cina, Giappone ed in tutta Europa per diffondere e far conoscere la musica vocale danese e scandinava.

Il Coro propone un vasto repertorio, con particolare attenzione alla musica contemporanea e popolare: molti autori danesi si sono cimentati nella creazione di pezzi appositamente composti per loro, poi riproposti da molti altri cori femminili, e Rivarolo è la prima tappa italiana della loro Tournée.

Le allieve del prestigioso Istituto scolastico si esibiranno in due concerti : uno secolare, proponendo musiche contemporanee popolari, lunedì 1 luglio alle ore 18,00 nel Borgo Medioevale del Valentino a Torino, ed uno sacro martedì 2 luglio alle ore 21,00 a Rivarolo Canavese nella Chiesa Parrocchiale di San Giacomo.

La permanenza in Canavese non si limiterà comunque solo ai concerti, ma il Coro ha previsto per loro un contatto anche con due significative realtà del nostro territorio: la bellezza barocca di Torino ed il fascino della natura offerto da Ceresole Reale con le montagne del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

«Non verrà certo tralasciata la visita della nostra Rivarolo, – afferma Annamaria Gaetano, Coro Polifonico Città di Rivarolo – nell’anno significativo in cui si festeggia il 150° anniversario dell’intitolazione a città; la Commissione Straordinaria ha condiviso con il Coro l’organizzazione dell’evento proponendo un momento ufficiale di incontro con le ragazze ed i loro insegnanti.

Il tour proseguirà poi con meta Roma dove le allieve del Sankt Annae prenderanno parte ad un concorso di canto corale. Siamo grati alle famiglie che, con entusiasmo, si sono offerte di ospitare le ragazze nella tre giorni rivarolesi, condividendo con gli organizzatori l’idea di vivere in prima persona e soprattutto di far vivere ai propri figli adolescenti, un’esperienza unica dal punto di vista umano oltre che artistico. In questo modo – conclude – si vuol dare la possibilità ai nostri ragazzi di conoscere più a fondo una realtà scolastica di un altro Paese europeo, dove la musica non è vissuta solamente come materia di studio, ma come strumento fondamentale nella vita dei giovani, che permette loro di entrare in contatto con nuovi Paesi e nuove culture, che attraverso un “linguaggio universale” facilita il nascere di legami di amicizia con giovani di altre nazioni.»