CRESCENTINO – È stato convalidato, dal Gip Roberta Vicini, l’arresto di Paolo Ottino, l’uomo di 43 anni di Verrua Savoia, fermato per l’omicidio di Francesco Daniele.

Ottino era stato visto uscire dal Bar Sport di Crescentino insieme alla vittima e poche ore dopo sarebbe tornato al bar da solo, ma con l’auto di Francesco Daniele. Secondo l’accusa Ottino avrebbe ucciso Daniele per sottrargli 300 euro vinti al gioco poco prima.